La dieta per prepararsi all’inverno
Pubblicato il 3 Novembre 2014 nella categoria dieta, inverno, Tips, vitamina

Ci siamo quasi, anche se il sole ci ha riservato delle belle giornate negli ultimi giorni, sembra che da questa settimana arrivi l’inverno in tutta Italia. E quindi è ora di prepararsi anche con una corretta alimentazione; in inverno, a causa del freddo diminuiscono i livelli di attività e aumenta il nostro metabolismo, e questo ci fa mangiare di più. Per questo è importante non abbandonare l’attività fisica e seguire una dieta equilibrata, nutriente e adatta alla stagione che sta per arrivare. È molto importante nel periodo invernale mangiare cibi ad alto contenuto di vitamine C, D, E, beta carotene (un pigmento della Vitamina A) e acidi grassi essenziali.

Vitamina A
Il beta carotene aiuta a mantiene gli occhi, la pelle e le ossa sane, tutti elementi da tenere a mente mentre si affronta la stagione fredda. Lo possiamo trovare negli spinaci, nelle carote, nella zucca, nei broccoli, nelle patate e nei cereali.

Vitamina C
La vitamina C aumenta le difese immunitarie dell’organismo, favorisce gli anticorpi e mantiene la pelle sana. Questa vitamina è presente nella zucca, nei peperoni, nei cavoli, negli spinaci, nei broccoli e negli agrumi.

Vitamina D
Senza vitamina D, le ossa possono diventare sottili e fragili. Per attivare la vitamina D è importante esporsi al sole per almeno 15 minuti tutti i giorni. Questo è particolarmente importante durante i mesi invernali, quando alcune persone soffrono di SAD, Disordine Affettivo Stagionale (Seasonal Affective Disorder) che ai cambi di stagione, scatena ansia, irritabilità, depressione, stanchezza, mal di testa e insonnia.
La vitamina D può essere assunta anche tramite alcuni alimenti come i pesci più grassi (salmone, sgombro, sardine), l’olio di fegato di merluzzo, il fegato di manzo e le uova. Altri cibi come il latte, la margarina, i cereali possono fornire piccole quantità di vitamina D.

Vitamina E
La vitamina E è particolarmente importante per il sistema circolatorio e la salute cardiovascolare. È presente nelle noci, nei semi, nella verdura, nel pesce e nei cereali integrali.

Tags: , ,

Tag:, ,

Commenti inseriti

Aggiungi un commento