GLI ABITI PESANTI NON NASCONDONO I TUOI CHILI DI TROPPO?
Pubblicato il 8 novembre 2017 nella categoria Corpo
GLI ABITI PESANTI NON NASCONDONO I TUOI CHILI DI TROPPO?

Puoi anche nascondere il tuo corpo sotto pesanti abiti autunnali, ma non potrai mai nasconderlo agli occhi attenti del tuo peggior critico…
Te stessa!
L’autunno è arrivato inesorabile e si passa da vestitini corti e gambe scoperte, a lasciare in vista solo il viso.
Questo periodo, ogni anno ci regala una scusa per trascurarci un po’ e lasciarci andare.
Ma diciamoci la verità, ogni volta, dopo la doccia, ci guardiamo e ci mettiamo le nostre creme sempre più velocemente, come per non vedere e non toccare quel corpo che ci piace ogni giorno sempre meno.
Perché facciamo sempre questo errore nonostante siamo consapevoli che ce ne pentiremo amaramente a maggio?
Perché riusciamo a sopportare l’idea di non piacerci e di lasciare che il nostro corpo cambi in peggio giorno dopo giorno?

DIAMO SEMPRE:
. Precedenza alla famiglia
. Precedenza al lavoro o hai altri impegni
. Precedenza alla casa
. Precedenza a tutto e a tutti e noi sempre in fondo alla lista

E SE QUEST’ANNO PROVASSI A FARE DIVERSAMENTE ?
Non sarebbe fantastico mantenere una linea perfetta anche sotto il cappotto, per tutto l’inverno?
O credi di non meritartelo?
Puoi sempre fare come l’anno scorso, iscrivendo in palestra per 12 mesi e facendo la dieta che hai letto su un settimanale, ma come spesso capita, rischi di non resistere nemmeno fino a Natale.
Tranquilla ,ti svelo un segreto…

NON È COLPA TUA
A settembre, come te si iscrivono centinaia di persone in palestra e nessun centro fitness è organizzato ed attrezzato per soddisfare un’affluenza così massiccia.
Il risultato lo conosci bene, vai in palestra, non ti seguono come promesso, ti annoi e abbandoni…
Ti sembra una storia conosciuta?
Di conseguenza l’alimentazione, se non strutturata e programmata, si rivela un fallimento, creando l’ennesimo insuccesso seguito da quel senso di frustrazione che poi porta alla resa.
Tutta la tua motivazione iniziale e la difficoltà nel creare ed organizzare i momenti necessari per seguire tutto il percorso che ti eri costruita , svanisce in un momento.
Ecco che quei pochi risultati, che magari avevi ottenuto, scompaiono alla velocità della luce, rincarando la dose di rabbia che non può che portarti a dire:

“MA CHI ME L’HA FATTO FARE”
Io lo vedo accadere di continuo ed è per questo che ho creato
il mio METODO OSMOTIC!

http://www.esteticapiubella.it/osmotic_system

Comments

comments

Commenti inseriti

Aggiungi un commento