DORMIRE BENE… TI RENDE PIÙ BELLA!!!
Pubblicato il 5 Aprile 2017 nella categoria Bellezza, Benessere, Consigli, dormire
DORMIRE BENE… TI RENDE PIÙ BELLA!!!

DORMIRE BENE… TI RENDE PIÙ BELLA!!!

Le mie clienti ormai lo sanno che la qualità della loro pelle è intimamente legata al loro benessere generale e al tempo del riposo.

È provato scientificamente: un sonno di qualità influisce sull’umore, sulla salute ed è anche sinonimo di bellezza, in quanto permette di avere una pelle più sana.

Durante il sonno, l’epidermide lavora a pieno regime, non riposa mai, anzi raggiunge il suo picco di attività tra le 3 e le 4 del mattino svolgendo un’azione riparatrice e preparatoria per l’indomani.

«Durante la notte la pelle ha dei meccanismi biologici molto specifici e le sue caratteristiche cambiano decisamente da quelle che ha durante il giorno».

«La pelle si disidrata, la temperatura cutanea aumenta a causa della dilatazione dei capillari e questo conduce a un’importante perdita di acqua. Perdita accompagnata da una minore produzione di sebo, dunque maggiore secchezza».

Alla base di questi meccanismi ci sono sostanze che regolano i processi biologici e in particolare la melatonina, “l’ormone del sonno” prodotta dal cervello e sprigionata di notte, contribuisce alla regolazione dei cicli circadiani.

Recenti studi hanno dimostrato che la melatonina, da mezzanotte alle quattro del mattino circa, è particolarmente attiva e svolge diverse azioni: regola i meccanismi di controllo dei passaggi dell’acqua attraverso l’epidermide e combatte i radicali liberi con un’azione antiossidante, oltre a regolare il ciclo sonno-veglia.

Ecco dunque spiegato perché il sonno è la migliore cura di bellezza e perché utilizzare trattamenti che favoriscano il lavoro di riparazione di cheratinociti e fibroblasti, rallenta l’invecchiamento.

Se lo stress e l’insonnia sono frequentemente collegati, l’impatto della luce, e in modo particolare degli schermi informatici dei nostri tablet e smartphone, è meno noto, eppure, anche questa luminosità particolare influenza direttamente la produzione naturale di melatonina.

Commenti inseriti

Aggiungi un commento